scroll_to_top.svg

Creuza de Ma: mulattiera di mare.

La principale caratteristica della Liguria è quella di essere un territorio montuoso affacciato sul mare e quindi un susseguirsi di piccoli borghi collegati tra loro da una diffusa rete di stretti viottoli e mulattiere chiamate in italiano crose, termine che deriva dal dialetto genovese creuze.

Le crose liguri seguono spesso la massima pendenza collinare, invece degli avvallamenti, privilegiando tratti soleggiati e ripidi che favoriscono lo smaltimento delle acque piovane e impediscono la formazione di ghiaccio durante l’inverno; tracciati più faticosi da percorrere, ma veloci ed accessibili in ogni stagione dell’anno.

Sono spesso pavimentate al centro da mattoni ed ai lati da ciottoli tondi; quelle che circondano il Golfo della Spezia sono, invece per la maggior parte in selciato di ciottoli o blocchetti irregolari anche al centro con le alzate dei gradini in masselli di pietra arenaria o di pietra calcarea chiara per meglio distinguere i gradini in condizioni di scarsa visibilità.

La peculiarità che rende particolarmente interessanti le mulattiere spezzine è che permettono un’incomparabile visione dall’alto del Golfo dei Poeti: un’insenatura naturale profonda circondata dalle colline, che per bellezza e morfologia è unica in tutto il mare Mediterraneo.

I splendidi sentieri del Golfo sono stati percorsi per secoli dagli abitanti delle colline circostanti che quotidianamente con grande fatica trasportavano da soli o con l’aiuto di muli i prodotti agricoli delle fasce terrazzate coltivate o altre mercanzie da vendere nella città di La Spezia.

Il cammino in alto che segue sul Golfo il crinale di monti e colline è stato denominato AVG, cioè Alta Via del Golfo e va ad intersecarsi sul lato occidentale con i sentieri delle Cinque Terre e più precisamente con l’AV5T, cioè Alta Via delle Cinque Terre, ex sentiero n. 1.

Poeti, scrittori e pittori che sono giunti nel nostro golfo nei secoli passati hanno descritto attraverso le loro opere la bellezza del panorama di questo piccolo angolo di paradiso.

Scopri anche

8 Ottobre 2021

Creuza de Ma: mulattiera di mare.

scopri

18 Marzo 2021

Anello San Terenzo – La Serra – Rocchetta – Zanego – Lerici

scopri

8 Dicembre 2020

La Pieve di Marinasco: terrazza sul golfo dei Poeti

scopri

6 Novembre 2020

L’Antro del Corchia: il gioiello delle Alpi Apuane

scopri

23 Ottobre 2020

La sagra dei limoni di Monterosso

scopri

9 Ottobre 2020

La Via dell’Amore: le origini.

scopri

21 Aprile 2020

Lerici e San Terenzo: la baia degli inglesi

scopri

22 Marzo 2020

Vernazza: fronte del porto

scopri

7 Dicembre 2019

Corniglia: una terrazza sul mare

scopri

8 Settembre 2019

Il sentiero 436: da Montemarcello a Punta Corvo

scopri

22 Aprile 2019

L’acciuga di Monterosso

scopri

3 Dicembre 2018

La Via Francigena: camminare nella storia.

scopri

18 Settembre 2018

Il Sentiero 508 : da Vernazza a Reggio

scopri

2 Maggio 2018

Portovenere: splendida perla sul mar!

scopri

11 Gennaio 2018

Montereggio: paese di librai e di editori.

scopri

15 Novembre 2017

Da Lerici a Bocca di Magra col sentiero Liguria (SL)

scopri

13 Agosto 2017

L’isola Palmaria

scopri

14 Marzo 2017

Sciacchetrail 2017 – Terza edizione

scopri

24 Gennaio 2017

Tellaro : la perla del Golfo dei Poeti.

scopri

20 Novembre 2016

Da Vernazza a Riomaggiore passando per i santuari

scopri

Vedi tutti
gli altri articoli

Scopri il nostro B&B nel cuore del Parco delle Cinque Terre

Nel borgo di Volastra offriamo camere doppie, triple, quadruple ed appartamenti con colazione servita sulla nostra terrazza con vista mare mozzafiato.

B&B "Il Vigneto
Cinque Terre"