News

Manarola

La neve alle Cinque Terre: spettacolo unico!!

2 marzo 2018

Giovedì primo Marzo sì é verificato un evento atmosferico alquanto insolito nel Golfo della Spezia e nel Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Una fitta nevicata notturna ci ha fatto risvegliare sotto una spessa coltre bianca conferendo un'atmosfera magica al Golfo dei Poeti e ai borghi delle Cinque Terre con gli splendidi terrazzamenti agricoli a risaltare l'eccezionalità dell'evento.

La neve é arrivata sul livello del mare imbiancando i porticcioli dei cinque paesi e le navi militari ormeggiate all'interno dell'Arsenale della Spezia tanto che sembrava di essere sbarcati nel mare glaciale artico.

Gli scatti fotografici della giornata sono testimoniati nella galleria qui di seguito.

Buon divertimento!! (altro…)

Serra di Lerici

La Serra di Lerici : 50. sagra della lumaca

31 agosto 2017

Quest'anno dal 24 al 27 agosto nella splendida cornice della Serra di Lerici si è svolta la cinquantesima edizione della mitica Sagra della Lumaca, che ogni anno attira in questo fantastico angolo del Golfo dei Poeti migliaia di residenti e turisti.

La festa coincide con la celebrazione di San Giovanni Battista, patrono della Serra, in dialetto "San Zane" e si tiene sulle terrazze del circolo Arci locale e lungo i carugi del paese in una cornice tipicamente ligure, con scorci indimenticabili su Portovenere e l'arcipelago delle tre isole Pamaria, Tino e Tinetto, oltre che sull'insenatura di Lerici e il suo castello.

Il menù propone come piatto forte le penne "San Zane" tipicamente serresi, la cui ricetta, gelosamente custodita, si tramanda da generazioni e poi chiaramente lumache in umido, ma anche muscoli, polpo, gamberoni, fritto misto e testaroli per chi non apprezza il gustoso mollusco. Ogni fine serata é accompagnata da musica dal vivo e gran balli sulla terrazza principale del circolo. (altro…)

Portovenere

Portovenere

28 novembre 2016

Portovenere era un centro marittimo molto importante già al tempo dei Romani, il suo nome deriva infatti da un tempio romano eretto in onore di Venere che sorgeva sull'attuale promontorio di San Pietro.

Nel XII secolo, sotto il dominio dei genovesi, fu costruito il Castello, con funzione sia abitativa che di difesa, che in epoca napoleonica venne adibito a prigione politica.

E' proprio durante il periodo napoleonico che viene costruita la strada carrozzabile che collega Portovenere con La Spezia, consentendo di aumentare i commerci e la prosperità della zona.

Gli edifici più importanti del borgo sono: la Collegiata di san Lorenzo, la chiesa di San Pietro, costruita dai genovesi nel XII secolo come ringraziamento agli abitanti del paese per l'aiuto fornito durante l'espugnazione del Castello di Lerici e la Torre Scola, pittoresca vestigia incastonata nel Golfo della Spezia. (altro…)

Corniglia

Sciacchetrail 2016 – Seconda edizione

21 gennaio 2016

Il 20 marzo 2016 si terrà la seconda edizione dello Sciacchetrail, gara di trail-running, cioé corsa podistica negli splendidi sentieri delle Cinque Terre. L'evento è nato per meglio fare capire ai partecipanti, quanto sia fantastico correre all'interno di un territorio che offre scorci di una bellezza unici al mondo e allo stesso tempo quanto sia faticoso e difficile vivere e fare agricoltura in questi luoghi.

Lo Sciacchetrà, ossia il vino passito delle Cinque Terre, che dà il nome alla manifestazione, è la massima espressione qualitativa di un'agricoltura che ha le sue radici storiche in epoca romana e che è stata definita "eroica" per l'incredibile verticalità del territorio sospeso tra il cielo e il mare. (altro…)

Manarola Presepe

L’accensione del presepe di Manarola

11 dicembre 2015

Anche quest'anno l' 8 Dicembre la collina delle Tre Croci, che sovrasta il paese di Manarola ha preso vita, con l'accensione delle 15000 lampadine del presepe più grande del mondo ideato e materialmente costruito dal mitico Mario Andreoli, pensionato delle Ferrovie dello Stato, che a seguito di una miracolosa guarigione decise di dedicare la sua vita per un'opera speciale.

Il presepe si accese per la prima volta 54 anni fa con la sola grotta della natività e poi nel corso degli anni Mario aggiunse varie figure, tutte realizzate con materiali poveri e riciclati, fino ad arrivare alle attuali 250, che ne fanno la rappresentazione della Natività più grande del mondo. (altro…)

Portovenere

La Madonna Bianca a Portovenere

19 agosto 2015

Il 17 agosto di ogni anno a Portovenere si tiene la festività religiosa dedicata alla Madonna Bianca.

Durante la giornata si tengono molte cerimonie liturgiche presso la Chiesa di San Lorenzo, dove si trova la pergamena raffigurante la Madonna. Poi all'imbrunire il paese viene invaso da luci e canti devozionali, mentre l’arca all'interno della quale viene trasportata l’immagine miracolosa della Madonna attraversa i carugi del borgo facendo tappa nella piazza ai piedi della Chiesa di San Pietro illuminata a fiaccole romane per l’occasione. I lumini sparsi per tutto il faraglione fino alla Chiesa di San Pietro costituiscono uno spettacolo splendido e unico al mondo. (altro…)

monterosso

Sagra dell’acciuga fritta a Monterosso

10 giugno 2015

E' tutto pronto a Monterosso per la Sagra dell'Acciuga Fritta, in programma sabato 13 giugno 2015 nello splendido borgo delle Cinque Terre.

Alle 10.00, sul lungomare di Fegina, aprirà il mercatino artigianale. Alle 12 aprirà il banco gastronomico in piazza Garibaldi, dove alle 17 avrà luogo una dimostrazione di Salagione e alle 18 "Cucinando con Tarter Chef". Alle 21, concerto "Napo canta De Andrè". Alla fine della festa, le acciughe dipinte di legno appese per adornare il paese saranno vendute per finanziare il servizio guardia medica del borgo, molto prezioso. L'olio bolle, tutti a Monterosso!

Amore

Riaperta la Via dell’Amore

8 aprile 2015

Il 02/04/15 dopo 2 anni e mezzo di chiusura, a seguito della frana che nel settembre del 2012 causò il ferimento di tre turiste australiane, è stata riaperta la Via dell'Amore, dalla stazione di Manarola per circa 300 metri fino al Bar dell'Amore.

La riapertura è stata consentita dai lavori di messa in sicurezza svolti nel tratto soprastante la stazione ferroviaria di Manarola, che sono consistiti nell'installazione di un'altissima rete para massi fissata con enormi tiranti e dall'apposizione di molte reti d'acciao sul pendio roccioso. (altro…)